Attualità

“La Sicilia potrebbe diventare la miccia di un’agitazione”, parola dei Forconi

“L’indifferenza alle tematiche esposte, sia a livello nazionale che regionale e gia’ da tempo inascoltate, sta amplificando il disagio. A breve questa disperazione potrebbe lasciare spazio alla forza, e la Sicilia potrebbe diventare la miccia di un’agitazione pronta ad espandersi in tutto il Paese”. Lo scrivono il movimento dei Forconi e il comitato Forza d’urto in una lettera al presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, al quale chiedono di “intimare l’intervento delle istituzioni coinvolte” sui temi della loro protesta, ripresa in questi giorni con volantinaggi nelle vicinanze di alcuni dei piu’ importanti snodi viari siciliani, per chiedere misure a sostegno dell’agricoltura e dell’autotrasporto. “Ogni ora che passa la tensione cresce e una volta innescata l’ostilita’ ognuno dovra’ assumersi le proprie responsabilita’”, scrivono ancora nella nota inviata al Quirinale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.