Attualità Scicli

Scicli, operatori ecologici sul piede di guerra

Nonostante le due giornate di sciopero sospese l’ 8 marzo dalla FP CGIL, ad oggi gli operatori ecologici di Scicli, aspettano ancora qualcuno che gli paga quasi tutta la mensilità del mese di dicembre e le mensilità di gennaio e di febbraio. I lavoratori, con la loro buona pazienza e con il loro alto senso di responsabilità hanno consentito al Sindaco e ai cittadini Sciclitani di farsi tranquillamente la festa di S. Giuseppe. Nessun mandato di pagamento è arrivato dall’amministrazione che doveva effettuare alla ECO-SEIB entro lunedi scorso I lavoratori non sono più disposti a farsi prendere in giro da nessuno. Dunque la FP CGIL su mandato di tutti gli operatori ecologici di Scicli, ripristina per tutta l’intera giornata del 22 e 23 marzo lo sciopero già annunciato nei giorni scorsi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.