Comunicati stampa

Il rammarico dei Forconi

 

Rammaricati per l’impossibilità di incontrare il pres. Crocetta il “popolo dei forconi”, dopo lunga interlocuzione e confronto,  non vuole creare disagi alla popolazione ma pretende ascolto. Ringraziando il pref. di Ragusa per la sua disponibilità. Intendiamo proseguire l’attività di presenza presso i presidi di San Gregorio, Caltanissetta, Trapani, questo a significare sempre una presenza sul territorio per evidenziare la gravità del contesto sociale, politico ed economico che viviamo. Esprimiamo vicinanza al ns leader Ferro che ancora una volta riesce a sopire gli atteggiamenti più estremisti in seno alla protesta, ma allo stesso tempo esigiamo che venga dato ascolto alla stessa.

Auspichiamo una inversione di tendenza da parte delle istituzione politiche chiamate  a dare risposta alle ns richieste, anche perchè il “popolo dei forconi” in contrasto con quanto, in modo falso e tendenzioso prospettato da da talune organizzazioni sindacali  è per la proposizione, il dialogo, il confronto e tale vuole rimanere.

 

Ci siamo stati, ci siamo e ci saremo per una lotta di dignità e di giustizia sociale, economica e politica.

 

 

IL POPOLO DEI FORCONI  RAGUSA

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.