Cronaca Ragusa

Si vuole ‘buttare’ dal ponte vecchio di Ragusa, salvato.

Un disoccupato di quarantotto anni ha tentato il suicidio a Ragusa. L’uomo, che soffre da tempo di depressione a causa dei problemi economici e della solitudine, si stava lanciando dal Ponte Vecchio, quando e’ stato bloccato da una pattuglia di carabinieri del Nucleo Radiomobile. Alcune ore dopo ha provato nuovamente a farla finita, ma prima ha chiamato il 112 e il carabiniere dall’altra parte del telefono ha provato a tranquillizzarlo: gli ha parlato a lungo e alla fino lo ha convinto a incontrarsi. L’operatore della centrale si e’ cosi’ tolta la divisa d’ordinanza, ha vestito gli abiti civili ed e’ uscito dalla caserma. Si e’ diretto a piedi verso il posto convenuto, ha visto l’uomo, lo ha salutato e con lui ha iniziato un dialogo fitto, fino a quando insieme hanno raggiunto il Pronto soccorso dove i sanitari si sono presi cura del disoccupato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.