Cronaca

Madre e figlia tentano il suicidio, salvate in tempo

La polizia e’ intervenuta oggi pomeriggio, intorno alle 15.30, a Palermo, in un appartamento di via Giovan Battista Ughetti per un episodio di tentato suicidio. Protagoniste due donne, tra loro madre e figlia di 60 e 40 anni, che hanno ingerito una grossa quantita’ di farmaci prima di aprire la bombola del gas. Gli agenti sono intervenuti nell’appartamento insieme ai vigili del fuoco e al personale del 118 quando l’ambiente era gia’ saturo di gas, ma in tempo per soccorrere le due donne. Queste sono impiegate presso una struttura ospedaliera cittadina e non sono in pericolo di vita. Ancora incerte le ragioni del tentato suicidio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.