Cronaca Pozzallo

Pozzallo, edificazione abusiva di villette, 5 denunce

Edificazione abusiva di opere edili sul demanio marittimo. Con questa accusa cinque persone sono state deferite alla Procura della Repubblica di Modica per occupazione e innovazioni su demanio marittimo, oltre che per allacci abusivi. E’ il risultato di un’importante operazione eseguita dai carabinieri della Motovedetta di Stanza a Pozzallo in collaborazione con la Guardia Costiera della Capitaneria di Porto. Nel corso di controlli lungo la costa, i militari hanno accertato che, nei pressi del secondo scivolo, vicino al cosiddetto “scoglio on the beach”, era stato modificato un antico stabile. Dalle indagini è emerso che la cubatura degli immobili era stata ampliata rispetto al progetto approvato. Inoltre sarebbe stato realizzato un muro abusivo che consentiva loro di avere un accesso esclusivo alla spiaggia. I proporietari inoltre si erano allacciti alla condotta fognaria senza autorizzazione.Le cinque persone sono accusate di edificazione di opere edili in zona sottoposta a vincolo demaniale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.