Evidenza Modica

Nino Profetto, ipotesi sequestro di persona

Spunta l’ipotesi di un sequestro di persona per la vicenda riguardante Nino Profetto, il modicano scomparso per quattro giorni e poi ritrovato. L’uomo, all’alba di ieri, ha suonato all’abitazione di parenti a pochi chilometri dal luogo dove era stata trovata la sua Nissan Micra verde, sulla Modica – Ispica. Il pizzaiolo, portato al ‘Maggiore’ di Modica per accertamenti sanitari (aveva dei lividi al volto), ha dichiarato di non ricordare nulla. Il caso si tinge di giallo, le forze dell’ordine stanno lavorando per chiarire i lati oscuri della vicenda.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.