Cronaca Modica

Modica, tre indagati per la morte al Pronto Soccorso

Sono tre le persone indagate per la morte del disabile Giovanni Gerratana, avvenuta durante la visita al pronto soccorso dell’Ospedale Maggiore nei giorni di Pasqua. Si tratta dei tre medici che si sono occupati dell’uomo, che era stato trasportato dall’ambulanza del 118 fino all’ospedale di Modica. Il medico legale Giuseppe Ragazzo e il cardiologo Eugenio Vinci di Siracusa oggi eseguiranno l’esame autoptico sulla salma dell’uomo. Avranno il compito di stabilire le cause del decesso e se ci siano state imperizia e responsabilità dei medici sulla vicenda.Si cercano le  responsabilità che come dicono i legali dei tre medici finiti sotto inchiesta, andrebbero innanzitutto ricercate nelle condizioni in cui gli operatori sanitari sono costretti ad operare senza avere il supporto logistico adeguato per intervenire prontamente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.