Evidenza Modica

Rapina alla Banca Agricola di Modica, arrestata la banda del buco – FOTO

Tre pregiudicai catanesi sono stati arrestati dalla Squadra mobile di Ragusa con l’accusa di aver rapinato il 30 gennaio scorso, col sistema del buco, un’agenzia della Banca Agricola Popolare di Ragusa a Modica. Sono Alfio D’Arrigo, 48 anni, Mario Di Bella, 44 anni 44 e Davide Salvatore Licciardello, 36 anni, nei cui confronti ha emesso ordinanza di custodia cautelare in carcere il Gip di Modica, Elio Manenti, su richiesta del procuratore capo, Francesco Puleio e del sostituto Gaetano Scollo. Di-Bella-MarioRicordiamo i fatti, fu una rapina lampo che fruttò 100 mila euro all’agenzia della Banca Agricola Popolare di Ragusa di Modica, in C.so Umberto. I malviventi,  attraverso un foro sulla parete di un appartamento disabitato attiguo alla banca, si erano introdotti all’interno dell’istituto dopo l’orario di chiusura al pubblico. I rapinatori  minacciarono gli impiegati con un’arma e si fecero fatti aprire la cassaforte prelevando il danaro, rinchiusero i dipendenti in una stanza e fuggirono rifacendo lo stesso percorso utilizzato per accedere all’interno dell’istituto di credito. Il tutto avvenne in pochi minuti e questo fece pensare agli inquirenti che si trattasse di professionisti.

Darrigo-Alfio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.