Curiosità dalla rete

Era innocente, dopo 38 anni di carcere torna libero

David Bryant fu arrestato nel 1975 quando aveva 18 anni e oggi  a 56 anni, dopo 38 passati in cella,  torna libero. L’uomo   fu condannato perchè riconosciuto colpevole dello stupro e dell’uccisione di una ragazzina, il giudice ha riconosciuto che il condannato non godette di un processo equo, infatti il risultato di un test del Dna proverebbe che non era suo il sangue sul cadavere e sulla scena del crimine.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.