Cronaca Ragusa

Finti carabinieri assaltarano l’Unicredit, arrestato il terzo complice

La Squadra mobile di Ragusa ha arrestato un palermitano di 35 anni, Alessandro
Peduzzo, in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelarei n carcere, per una
rapina del 2 novembre scorso ai danni dell’Unicredit di via Tenente Lena. Era
coinvolto nel colpo insieme a due complici che, travestiti da carabinieri, hanno
fatto irruzione nei locali e, minacciando dipendenti e clienti, hanno tentato di
impossessarsi del denaro della cassaforte. Questi sono stati bloccati mentre
cercavano di fuggire da una volante della Polizia; Peduzzo, che fungeva da palo
e autista, invece si era dileguato. Successivamente e’ stato individuato
incrociando i dati tecnici forniti dalle compagnie telefoniche e alcune immagini
delle telecamere della zona, L’uomo e’ stata condotto all’Ucciardone. Il
provvedimento, eseguito con la collaborazione della Squadra mobile di Palermo,
e’ stato emesso da Gip di Ragusa Giovanni Giampiccolo su richiesta del sostituto
procuratore Marco Rota.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.