Attualità Scuola

Oggi gli insegnanti non hanno trovato lo stipendio, Grillo: “L’Italia in autunno va in bancarotta”

Da ieri il sito che contiene i cedolini dei pubblici dipednenti  è in tilt. Oggi, 23 del mese, giorno di esigibilità dello stipendio, molti lavoratori hanno avuto la brutta sorpresa di non trovare l’accredito. Molto probabilmente si tratta di qualche problema tecnico, i sindacati sono “tempestati” di telefonate di lavoratori preoccupati. Per ora, nessun problema. Certo è che con la “politica” non si può scherzare, purtroppo oggi prevalgono gli “sfascisti”, quelli che pensano di risolvere i problemi con un “vaff….”. L’Italia, invece, ha bisogno di persone serie in grado di guardare in faccia i problemi e risolverli.

Intanto  Beppe Grillo così si esprime: «L’Italia in autunno va in bancarotta». Beppe Grillo parla col tabloid tedesco Bild, che così titola l’intervista. «Berlusconi è finito. Le Pmi vanno in bancarotta. Fra settembre e ottobre allo Stato finiranno i soldi, e sarà difficile pagare pensioni e stipendi».

 

One thought on “Oggi gli insegnanti non hanno trovato lo stipendio, Grillo: “L’Italia in autunno va in bancarotta””

  1. Spero che in Bancarotta ci vada SOLO LUI.. e Spero con tutto il cuore che smetta di farci sentire in ansia. Se lo stipendio non è stato accreditato il 23/04/13 è solo perchè sono stati messi in pagamento in questo mese GLI ARRETRATIi scatti di anzianità CONGELATI.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.