Acate Politica

I Pip tengono in “ostaggio”, Vanessa Ferreri e Salvatore Siragusa

Sono rimasti trincerati dentro Palazzo dei Normanni, sede dell’Assemblea  regionale siciliana dove e’ in corso il complesso esame della finanziaria, per  paura di essere assaliti dagli ex Pip che presidiano l’ingresso del palazzo.
Sono i due deputati del Movimento 5 stelle Vanessa Ferreri e Salvatore Siragusa.  “Ci hanno avvisato, sono appostati li’ per quello”, hanno detto i deputati ai giornalisti. I parlamentari hanno trascorso alcune ore della notte, sino intorno  alle 2, dentro il palazzo e hanno dovuto attendere che i manifestanti andassero  via. Gli ex Pip, il cui rifinanziamento e’ tra i temi in discussione all’Ars,  sono stati protagonisti in nottata delle tensioni con i carabinieri, con lanci  di sassi e minacce, tanto da indurre un militare a sparare in aria per  dissuaderli.

 

In merito alla notizia diffusa dall’Agi e pubblicata sul nostro sito,  l’on. Vanessa Ferreri ha inviato alla nostra redazione una lettera che pubblichiamo:

La notizia secondo la quale io (Vanessa Ferreri n.d.r.) e Salvo Siragusa saremmo stati bloccati all’interno dell’ARS dai PIP è totalmente destituita di fondamento. In particolare io, questa notte, NON ERO NEMMENO PRESENTE ALL’ARS, essendo andata via verso le ore 20.00. Stamattina siamo regolarmente al lavoro e non abbiamo avuto problemi di nessun tipo. La frase “ci hanno avvisato, sono lì per quello” non fa parte di una dichiarazione di nessun tipo, ma è parte di un dialogo privato riferito solo ed esclusivamente alle precauzioni che ci hanno consigliato di prendere i responsabili della sicurezza del palazzo e delle forze dell’ordine. RIBADISCO, NE’ IO, NE’ SALVO SIRAGUSA SIAMO, NE’ SIAMO STATI, IN OSTAGGIO DI NESSUNO.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.