Comunicati stampa

La protesta dell’imprenditore vittoriese Angelo Giacchi, La Rosa: “Siamo vicini alla lotta dall’alto senso civico che sarà avviata da oggi in Prefettura a Ragusa. La situazione è grave”

 

Il consigliere comunale di Sviluppo Ibleo Andrea La Rosa esprime pieno sostegno alla lotta dall’alto senso civico che sarà avviata da oggi, in Prefettura a Ragusa, dall’imprenditore vittoriese Angelo Giacchi vittima della spirale delle esecuzioni immobiliari e i cui beni rischiano di essere venduti mercoledì all’asta. “In riferimento all’ennesimo grido d’aiuto da parte di imprenditori e famiglie – chiarisce La Rosa – lo Stato non può fare finta di niente. Sono davvero amareggiato per quanto, con una ciclicità impressionante, si sta registrando in lungo e in largo nella nostra isola e, da qualche tempo con una maggiore frequenza, anche nella nostra realtà locale. Evidentemente il caso Guarascio non ha insegnato niente se, ancora oggi, siamo qui a confrontarci con situazioni di difficoltà, rapporti di incompatibilità con istituti di credito e imprese, vendita all’asta e speculazioni di ogni genere. Mi pare sia il caso di sottolineare, altresì, l’importanza dell’azione di sensibilizzazione portata avanti da Altragricoltura che, già in tempi non sospetti, aveva sollevato la delicatissima questione delle aste e delle risposte quasi del tutto inesistenti da parte dello Stato. Ecco perché come associazione politico-culturale Sviluppo Ibleo ci sentiamo di manifestare tutta la nostra vicinanza a Giacchi con l’auspicio che questa situazione possa risolversi”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.