Comiso Comunicati stampa

Assenza (Pdl), pagare subito il fermo biologico ai pescatori

“Ormai fanno fatica a mettere insieme il pranzo con la cena!”: con quest’immagine il deputato regionale del Pdl Giorgio Assenza descrive la condizioni dei pescatori che da un anno attendono il pagamento del fermo biologico. Assenza chiede al presidente della Regione e all’assessore competente di “soddisfare le promesse fatte ai pescatori” e ricorrendo a un’altra frase fatta ammonisce: “Non possiamo aver la botte piena e la moglie (del pescatore) ubriaca: non e’ concepibile che il periodo di ferma, forzata se pur legittima, non sia risarcito a causa dei mancati incassi, con quelle forme previste dalle leggi. Le marinerie siciliane non hanno ancora percepito il risarcimento del 2012 e mentre volge al termine anche quest’anno, e’ lecito pensare che altrettante ambasce dovranno sopportare per quello del 2013. Bisogna subito riordinare il settore e garantire, non soltanto il pagamento di quasi due anni di arretrato -conclude Assenza- ma anche la regolarita’ in sano automatismo non escludendo la possibilita’ di pagare il fermo biologico fin dalla sua attivazione periodica. Perche’ ho una notizia da dare alla giunta regionale: nessun decreto puo’ obbligare le famiglie dei pescatori a non mangiare per un mese o oltre?”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.