Attualità Vittoria

A vuoto l’asta giudiziaria per la vendita dei beni di Angelo Giacchi

E’ andata a vuoto l’asta per la vendita di 4 case, un garage e 15 mila metri quadrati di serre di proprieta’ dell’imprenditore di Vittoria, Angelo Giacchi, gravato da un debito di 500 mila euro. Per opporsi al pignoramento, Giacchi ha cominicato da tre giorni uno sciopero della fame a cui si e’ unito anche Giovanni Cirnigliaro, ex consgliere comunale. Oggi all’asta indetta dalle 10 alle 13 nell’ufficio di consulenza di via Garibaldi a Vittoria non si e’ presentato nessun compratore. I due digiunatori continuano intanto a stazionare davanti alla prefettura di Ragusa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.