Politica Scicli

Armando Cannata, auspichiamo che si faccia luce e chiarezza sui presunti “brogli” del Congresso Cittadino

Vogliamo ripetere con Renzi: ” che pasticcio con gli iscritti! ma le primarie devono restare
aperte! Eravamo contro certe regole folli ma ora voglio parlare dell’Italia” …. della nostra città e
della Sicilia !
Ad esempio parlare della gestione dei rifiuti a seguito del grave esposto presentato dall’ Impresa
Appaltatrice verso il Dirigente del Servizio Ambiente o piuttosto dei ritardi nell’accreditamento al
Comune dei 3 mln di euro del “prestito per il ripianamento dei debiti pregressi” verso i fornitori,
oggetto di specifica interrogazione presentata dai nostri consiglieri Caruso e Causarano.
Ma anche dell’opportunità di inserire il Parco Naturalistico Ambientale di Truncafila come progetto
strategico del 2014, o di accelerare i tempi dei finanziamenti dal “Patto dei Sindaci” per realizzare
impianti di energia da fonti rinnovabili e dare lavoro e futuro ai giovani e motivo di speranza a tante
famiglie in difficoltà.
Per il resto auspichiamo che si faccia luce e chiarezza sui presunti “brogli” del Congresso,
Cittadino, e quindi di acquisire – a giorni – il pronunciamento della Commissione Regionale di
Garanzia Regionale alle decisioni della quale ci atterremo, dopo che siano state ascoltate anche le
“ragioni” della cosiddetta “controparte” di chi ha proposto ricorso all’esito dell’urna e luce sulla
vicenda, per la più ampia garanzia di regolarità a tutti gli aventi diritto al voto e un segnale forte di
trasparenza e di linearità a tutti.
Cosi potremo spiegare che dietro “un pasticcio con gli iscritti” nel PD non ci sono “imbrogli ne
imbroglioni”, ma persone che si adoperano per un partito aperto, che sceglie i propri “leader” con
primarie aperte anche a “non tesserati”, per dare un futuro all’Italia ed una speranza alle
generazioni di oggi e di domani. Sará un segnale forte per quanti – siamo certi in tanti – vorranno
partecipare alle primarie dell’ 8 dicembre dove non occorreranno “tessere di partito” !

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.