Attualità

Gli arabi interessati al modello siciliano del Distretto produttivo della pesca

Missione in Oman, a Muscat, per il presidente del Distretto produttivo della pesca, Giovanni Tumbiolo, accompagnato dal presidente di Sering International, Sergio Di Maio. In un colloquio con il nuovo viceministro omanita alla Pesca, Hilal Al-Busaidi, si e’ discusso del progetto di realizzare nel Paese arabo un Distretto sul modello di quello siciliano, che presta la sua consulenza in questa direzione. Al-Busaidi ha manifestato interesse ad approfondire la conoscenza delle istituzioni scientifiche e tecniche e delle imprese distrettuali. E’ previsto quindi, a breve, uno scambio di incontri operativi tra imprese ed enti di ricerca del sultanato e della Sicilia. In Oman la pesca rappresenta la maggior attivita’ dopo quella petrolifera e del gas, e il 10% della popolazione lavora nella filiera ittica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.