Attualità Modica

Il Tribunale di Roma riaccende la speranza nei malati di sclerosi multipla

Il  Tribunale di Roma riaccende la speranza nei malati di sclerosi multipla che, ricordiamo, solo in Sicilia sono 250. L’organo di giustizia ha ammesso il ricorso di una donna di 46 anni affetta da questa malattia ordinando all’azienda ospedaliera Spedali Civili di Brescia la somministrazione del trattamento “Stamina”.  Per i  giudici “il diritto alla speranza dei malati non puo’ essere irragionevolmente limitato o soppresso”, il provvedimento d’urgenza è giustificato dallo stato di gravita’ di salute  della paziente tenendo in considerazione il “decreto Balduzzi” che dà la possiblità, ai pazienti che hanno gia’ iniziato la cura,  di accedere alle trattamento secondo il metodo del prof. Vannoni.  Una notizia buona per Mauro Terranova, il giovane modicano  23enne ancora in attesa di accedere alle cure staminali.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.