Comunicati stampa

Udc Vittoria, preoccupazione per i lavoratori Ex Amiu

“Siamo molto preoccupati. E ci attendiamo che l’Amministrazione comunale dia delle risposte. L’arrivo della Sap di Agrigento avrebbe dovuto risolvere tutti i problemi riguardanti il settore dell’igiene ambientale in città. Invece, se possibile, li ha peggiorati”. E’ quanto denuncia il consigliere comunale Santo Cirica a nome di tutto il gruppo dell’Udc del Comune di Vittoria dopo avere preso atto del primo licenziamento effettuato dalla ditta che gestisce da poche settimane il settore di igiene ambientale al posto dell’Amiu. “Una persona che da 33 anni portava avanti quest’attività, parliamo del neo licenziato – aggiunge Cirica – si trova dall’oggi al domani senza lavoro, con difficoltà a poterne trovare un altro per i problemi legati alla crisi economica, che tutti conosciamo, e per l’età anagrafica dello stesso che ormai impedisce una agevole ricollocazione sul mercato occupazionale. L’Udc  di Vittoria esprime la propria solidarietà all’ex dipendente e appoggia l’azione del sindacato che sta facendo il possibile per opporsi a tale provvedimento. Ma al di là di questo episodio, restano tutte le altre vicende ancora da definire e rispetto alle quali esprimiamo notevoli perplessità. Entro il 15 novembre avrebbe dovuto essere liquidato il primo stipendio. Invece, per quanto ne sappiamo, sembra che non siano ancora pronte neppure le buste-paga. Per nove lavoratori non si è ancora concretizzato il passaggio tra Amiu e Sap per cui gli stessi, usufruendo di permessi e ferie, continuano ancora a rimanere in carico all’Amiu ormai da tempo in liquidazione. A tutto ciò si aggiunga che, purtroppo, la città continua a rimanere sporca, che delle attrezzature promesse dalla Sap, e che avrebbero dovuto essere trasferite in città nell’arco di novanta giorni, non si è vista neppure l’ombra e che i carichi di lavoro sono diventati eccessivi per avere contezza di un quadro tutt’altro che incoraggiante. Ecco perché come Udc sollecitiamo il Rup che è stato nominato per curare il passaggio tra Amiu e Sap a verificare tutte queste anomalie. E, al contempo, invitiamo l’Amministrazione comunale ad esercitare il ruolo di garante nel contesto di un servizio estremamente delicato per la nostra città. Come Udc è ovvio che continueremo a vigilare perché non è possibile che l’attività in questione non sia espletata nel migliore dei modi”.

 

 

Santo Cirica

Consigliere Comunale

Udc Vittoria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.