Comiso Cronaca

Ladri di rame all’ex Base Nato di Comiso

La scorsa notte i carabinieri di Comiso e di Chiaramonte hanno sorpreso ed arrestato tre uomini intenti a rubare rame rame dall’ex Base Nato di Comiso.  Di tratta di ENCIU IONUT, 29enne rumeno,  84, residente a Ragusa, celibe, bracciante agricolo, pregiudicato;  LABA GABRIEL, 35enne rumeno, domiciliato in Chiaramonte Gulfi , celibe, bracciante agricolo, incensurato;  ROMANET VASILE, 18enne rumeno, domiciliato in Chiaramonte Gulfi, celibe, bracciante agricolo, incensurato. I tre sono stati sorpresi all’interno di un tombino, dell’ex base Nato, ad estrarre dei cavi di rame mediante l’ausilio di un verricello. i Militari hanno sequestrato anche una sega con lama per metalli, mentre fuori dal tombino i militari rinvenivano un sacco bianco contenente varie lame di ricambio per la sega, 5 taglierini, una cesoia, due seghetti per metalli, un palanco, una taglia tubi ed altro materiale atto allo scasso.

I tre romeni venivano immediatamente tratti in arresto e condotti presso la caserma di via Sciascia, da dove al termine delle formalità di rito, venivano posti agli arresti domiciliari presso le proprie abitazioni a disposizione dell’Autorità Giudiziaria Iblea davanti la quale dovranno rispondere del reato di tentato furto aggravato in concorso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.