Attualità Ragusa

La movida ragusana controllata dalla forze dell’ordine

Gli uomini della Polizia di Stato e della Polizia Locale di Ragusa, nel corso della notte tra sabato e domenica  hanno effettuato servizi straordinari di controllo del territorio nella città di Ragusa. Impegnati nei servizi quattro equipaggi della Squadra Volanti della Polizia di Stato,  quattro pattuglie della Polizia Locale di Ragusa e  due automezzi adibiti a “Ufficio Mobile” dotati di etilometro e precursori. Gli equipaggi sono stati dislocati nelle principali vie di accesso e di uscita delle zone dove maggiore è l’affluenza dei giovani frequentatori dei locali notturni della città; in particolar modo, sono stati creati dei veri presidi di sicurezza sia a Ragusa Ibla, nei pressi di Largo San Paolo che nella parte alta della città, in zona Viale Europa e via Rossitto. Inoltre, altre due pattuglie, per tutta la notte, hanno effettuato una vigilanza dinamica su tutta la città. La presenza delle forze dell’ordine nei punti strategici della città e la visibilità delle auto della Polizia, è stata un ottimo deterrente nello scoraggiare i giovani dal mettersi alla guida dopo aver “alzato il gomito” o dopo aver assunto sostanze stupefacenti. Durante l’attività specifica del contrasto alla guida in stato d’ebbrezza alcolica sono stati effettuati 115 controlli sui conducenti di varie tipologie di veicoli; quattro conducenti sono risultati positivi e per questo motivo agli stessi sono state contestate le relative sanzioni che comportano anche il ritiro immediato della patente di guida. I conducenti sanzionati hanno tutti tra 18 ed i 30 anni, inoltre, sono state effettuate 2 perquisizioni finalizzate alla ricerca di stupefacenti con esito negativo. In totale i soggetti controllati sono 167, i veicoli 115 e le sanzioni al codice della strada 22.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.