Attualità Cultura Racconti della Bellezza

La carovana degli artisti ci regala “inchiostro e anima”

La poesia è un dono sublime dell’anima capace di  far innalzare  l’uomo oltre i propri limiti per congiungerlo alla parte più nobile delle propria umanità. Quando poi la poesia si mette a disposizione della memoria sociale per trasformarsi in ricordo collettivo diventa un potente strumento educativo. Questa breve introduzione ci aiuta a parlare di un concorso di poesia organizzato dall’ associazione culturale “La Carovana degli Artisti”,
costituita da Pamela Li Manni, Giusy Cancemi Di Maria, Cetta Lentinello e Gianluca Pipitò che hanno ideato la seconda edizione del Concorso Internazionale
INCHIOSTRO E ANIMA  2013/14 (ideato e fondato da Giusy Cancemi Di Maria)
dedicato alla straordinaria Franca Viola, nata nel 1947 ad Alcamo, in provincia di Trapani, dove vive ancora oggi. Franca Viola è  la prima donna ad aver denunciato uno stupro in Italia, nel 1966. Donna coraggiosa che sfidò la mafia rinunciando a sposare l’uomo che l’aveva violentata. E’ un evento che ambisce alla sensibilizzazione contro la violenza sulle donne e al fine sociale. Un evento che ci sentiamo di promuovere in quanto di forte valenza sociale soprattutto nei confronti delle nuove generazioni che forse non conoscono la storia di questa donna coraggio.

Il regolamento del concorso prevede  tre sezioni:

a) Poesia singola a tema libero: si partecipa con tre poesie, ognuna delle quali non deve superare i 28 versi.

b) Poesia singola a tema ” Io donna , sono mia”: si partecipa con tre poesie, ognuna delle quali non deve superare i 28 versi.

c) Testo narrativo a tema libero, o contro la violenza sulle donne: si partecipa con un breve scritto che non deve superare quattro cartelle, formato A/4, corpo 14, interlinea 2.

2. Possono concorrere autori di tutto il mondo, con testi esclusivamente in lingua italiana. I testi devono essere inediti e si può partecipare a tutte le tre sezioni.

3. La quota di partecipazione corrisponde a 10 euro, da versare sul contocorrente n.001015998014
L’invio degli scritti, con a margine le generalità complete relativamente a nome e cognome, indirizzo e recapito telefonico, e con una brevissima nota bibliografica inserita dentro i testi inviati, deve essere inoltrata entro e non oltre il 30/04/2014 per posta elettronica, con allegato un documento word e la ricevuta del versamento al seguente indirizzo e-mail: lacarovanadegliartisti@gmail.com

4. I concorrenti dichiarano implicitamente che i testi presentati di loro composizione sono inediti, e accettano tutte le norme che regolano questo concorso.

5. I Premi consistono nella pubblicazione in edizione a tiratura limitata contenente tutte le opere che hanno riscontrato il parere favorevole dei componenti della commissione di lettura.
Saranno avvisati gli autori selezionati, le cui opere saranno antologizzate, ai quali sarà richiesta, ad avvenuti risultati finali della commissione di lettura, l’acquisto di almeno una copia dell’ Antologia che avrà come prezzo di copertina 10 euro. Per ogni categoria sarà scelto un vincitore, a cui sarà consegnata una targa ricordo del premio aggiudicato ai primi tre classificati, unitamente alla copia dell’Antologia. In caso di particolare merito (a discrezione della giuria) non si escludono pergamene premio ad autori che non siano stati classificati fra i primi tre.
In assenza dei partecipanti o di eventuali delegati alla serata conclusiva del premio sarà inviato il tutto a domicilio, a cura e spese della Segreteria del Premio.
I soldi che si ricaveranno dalle antologie verranno devoluti alla “Rete Centri Antiviolenza” fondata e diretta da Raffaella Mauceri e a tutte le associazioni che parteciperanno all’evento letterario.
La commissione, presieduta da Raffaella Mauceri, Presidente regionale del Coordinamento Donne Siciliane contro la violenza, è composta da:
Giornalista-editrice, Raffaella Mauceri; coordinatrice redazione sicilia orientale Realpost.it, Santina Giannone; corrispondente de Il Giornale di Sicilia, Sebastiano Diamante; freelance, Francesca De Michele; Avv. Gabriella Tiralongo; Avv. Teresa Nicastro; poetessa e scrittrice per la rivista culturale “Il Risveglio di Ebe”, Rosalba Di Vona; Prof. Università di Palermo, Manlio Corselli; Preside Giovanni Blanco; Prof.ssa Privitera Santa e il direttore tecnico de La Sicilia Aldo Di Carlo.

6. Agli Autori presenti nell’Antologia saranno dedicate almeno tre pagine, contenenti la pubblicazione di tutti i lavori inviati (le tre poesie, e/o testo narrativo ) e una breve nota bibliografica.

7. Gli autori resteranno titolari dei diritti sulle loro opere, fatta salva la pubblicazione di cui sopra, per la quale non potranno richiedere alcun compenso.

8. La cerimonia di premiazione si svolgerà nella serata di sabato 27 Settembre 2014, in un locale pubblico della provincia di Siracusa. Larga pubblicità sarà data al concorso e alla sua serata conclusiva, aperta a tutti gli autori e anche al pubblico.

9. I dati personali saranno trattati secondo quanto disposto dalla legge sulla privacy 675/’96 e successive modifiche.

10. Gli elaborati inviati saranno annullati dopo la pubblicazione, oppure dopo la fine del presente concorso.

11. Tutta l’operazione del concorso non prevede fini di lucro. Il ricavato in eccesso rispetto a tutte le spese organizzative e a quelle della stampa dell’ Antologia sarà devoluto a favore della “Rete Centri Antiviolenza” fondata e diretta da Raffaella Mauceri e alle altre associazioni similari che ci sosterranno.

Per ulteriori informazioni scrivete su Facebook, nella pagina della Carovana degli Artisti , o all’ indirizzo ufficiale del gruppohttps://www.facebook.com/carovanadegliartisti?fref=ts.

La nostra redazione seguirà da vicino l’evolversi del concorso per camminare insieme in questo cammino di arte e di sensibilizzazione sociale.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.