Politica Pozzallo

Pozzallo, i consiglieri Toscano e Asta: “L’amministrazione ha preparato il regalo di natale con una tassa alle stelle”

Il Consiglio comunale di Pozzallo, si è riunito ieri , in seduta pubblica ordinaria, per discutere il seguente punto all’OdG: “Disposizioni in ordine alla determinazione dei costi del servizio di gestione dei rifiuti urbani e dei rifiuti assimilati avviati allo smaltimento e delle relative tariffe sulla base dei criteri previsti e applicati nel 2012; Tassa smaltimento rifiuti solidi urbani (TARSU);”. In buona sostanza, il Sindaco Ammatuna e la maggioranza che lo sostiene, hanno confezionato in prossimità del SS. Natale il più bel dono ai cittadini Pozzallesi … “Un bel pacco, pieno di ‘balzelli,e tasse, per una pioggia di aumenti delle imposte, nascosti nelle pieghe di un eventuale budget per le vacanze di Natale, per i regali sotto l’albero.” Che tradotto significa: aumento del 100% della Tarsu. E’ stato l’assessore al Bilancio, Gugliotta, a prendere la parola per  spiegare alla civica assise, le ragioni che ha indotto l’Amministrazione comunale all’aumento della Tarsu. Successivamente sono stati i consiglieri: “ Toscano Salvatore, Asta Vincenzo, Ruffino Ignazio, AzzarelliNinella, Duri Salvatore”, a prendere le dovute distanze sulla proposta di deliberazione della giunta Ammatuna, scongiurando la stangata che, a dire il vero, ciò rappresenterebbe un vero salasso per le famiglie Pozzallesi , già ridotti a brandelli a causa del perdurare della grave crisi economico-sociale che investe la Città. Prima di procedere all’adozione da parte del Consiglio comunale, per deliberare l’aumento della aliquota relativa al tributo ( Tarsu), è stato il Capogruppo Toscano, a chiedere cinque minuti di sospensione al presidente del Consiglio, precisando che servissero per parlare con i 5 consiglieri di opposizione per poter formulare un emendamento che abbassasse del 10% la richiesta dell’amministrazione”. Al rientro in consiglio l’emendamento viene messo ai voti ma nel momento della votazione bocciato con i voti della maggioranza di Luigi Ammatuna, subito dopo si vota la delibera proposta dall’amministrazione   che viene approvato con i voti dei consiglieri Marco Sudano, Giardina Giorgio, Minardo Pietro, Gugliotta Francesco, Barrera Santino, Ferranti Giuseppina e il regalo di natale è servito, i cittadini pagheranno il doppio sulle bollette della Tarsu.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.