Cronaca Modica

Fiamme contro l’agenzia di pompe funebri “Barone” di Modica, racket del ‘caro estinto’?

All’ 1,40 della scorsa notte un incendio di natura dolosa ha danneggiato l’agenzia di pompe funebri Barone in Via Resistenza Partigiana  a Modica, provocando 25 mila euro di danni. Le fiamme sono state subito circoscritte, evitando danni agli altri immobili o agli automezzi parcheggiati nei pressi.  Sono state trovate tracce di liquido infiammabile trovate a ridosso dell’entrata dei locali. I titolari dell’agenzia hanno dichiarato di non avere ricevuto minacce o richieste di estorsioni. Un mese fa un altro rogo aveva distrutto l’auto di proprieta’ dell’agenzia ‘San Pietro’, parcheggiata presso l’ospedale Maggiore della citta’. Gli inquirenti che indagano, non escludono, a questo punto, l’esistenza di un nuovo fronte del racket del ‘caro estinto’, fenomeno gia’ al centro, un anno fa, di un’articolata inchiesta.

D

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.