Attualità Vittoria

Variante al Prg, La Rosa: “Bisogna fare presto per garantire le risposte più adeguate alla nostra città”

 

Lo strano caso del Prg di Vittoria. Passa il tempo. E le risposte adeguate non arrivano. La città rischia di perdere un’altra importante occasione legata alla propria qualificazione urbanistica. Ad affermarlo è il consigliere comunale di Sviluppo Ibleo, Andrea La Rosa, secondo cui la questione, che negli ultimi giorni è finita nel dimenticatoio, dopo che la maggioranza aveva rimproverato all’opposizione di non contribuire a fare andare avanti il percorso prefigurato in assenza di validi suggerimenti, merita, invece, di nuovo la ribalta. “La variante del Prg – spiega La Rosa – è una delle scommesse che deve intestarsi questa Amministrazione. Il nulla di fatto in aula non giustifica un certo lassismo. E’ evidente che le modifiche allo strumento urbanistico non possono essere frutto della volontà soltanto di una certa parte della città ma devono cercare, il più possibile, di interpretare le varie sensibilità esistenti. A maggior ragione se, come accade da qualche tempo, la maggioranza non ha più i numeri per imporsi. Ecco perché ritengo indispensabile che sia avviato un percorso di confronto a tutto campo, per cercare di individuare le linee direttrici che uniscono piuttosto che quelle che dividono. L’Amministrazione comunale prenda atto di questo comune sentire e si organizzi di conseguenza. Lanciare accuse a destra e a manca non serve. Occorre una politica di condivisione e ciò può accadere soltanto con i necessari confronti. Noi stiamo cercando di indicare una strada. L’opposizione è compatta e soprattutto ha dimostrato di essere costruttiva in merito. Poi attiene alla perspicacia dell’Amministrazione valutare se il percorso potrà essere affrontato con la dovuta cura. Una cosa, però, è certa. E cioè che non è più possibile perdere tempo su questa delicata materia. La questione della variante al Prg va affrontata subito e, se possibile, risolta in tempi brevi”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.