Politica

Renzi segretario del Pd, trionfa col 68% dei voti

Un trionfo e persino i suoi avversari lo riconoscono. Matteo Renzi e’ stato incoronato segretario del Pd con quasi il 68% dei voti. E non e’ solo la percentuale, sotto il 75,8% di Walter Veltroni nel 2007 e sopra il 53,2% di Pier Luigi Bersani del 2009, ma anche l’affluenza a decretare una vittoria senza ombre: al voto sono andate 2,8 milioni di persone.   Delusi Gianni Cuperlo, arrivato al 18%, mentre Pippo Civati incassa un buon 14%. Forte il consenso ottenuta dal sindaco di Firenze, praticamente un elettore su quattro del Pd lo ha votato.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.