Cronaca Ispica Scicli

Scicli, ladri forzano posto di blocco dei carabinieri e fuggono abbandonando l’auto ad Ispica

La scorsa notte, i Carabinieri della Compagnia di Modica hanno svolto un servizio di controllo del territorio nelle aree rurali di Scicli e Donnalucata finalizzato alla prevenzione dei furti nelle aziende agricole.

Durante un posto di controllo nella zona di Sampieri, i militari dell’Arma hanno intimato l’alt ad un’autovettura Alfa Romeo 166 di colore grigio ma questa, alla vista dei Carabinieri, accelerava tentando di investire il militare.

Immediatamente la pattuglia dei Carabinieri iniziava l’inseguimento dell’autovettura in fuga, che ad alta velocità e con manovre pericolose percorreva la s.p. 66 con direzione Marina di Modica – Pozzallo zona industriale.

Allertate altre pattuglie, l’inseguimento proseguiva nel centro abitato di Pozzallo dove, a folle velocità, l’auto in fuga imboccava contromano il Corso Vittorio Veneto ed infine si dirigeva verso Ispica dove gli occupanti abbandonavano il mezzo in una zona di serre e continuavano la fuga a piedi nelle campagne limitrofe.

I Carabinieri hanno continuato le ricerche fino alle prime luci dell’alba ma, per ora, non sono stati rintracciati gli autori della fuga.

I militari dell’Arma hanno provveduto ad effettuare accertamenti tecnici all’interno dell’autovettura al fine di rilevare qualche traccia utile all’individuazione degli occupanti datisi alla fuga.

Inoltre, all’interno del mezzo abbandonato, i Carabinieri hanno trovato vari arnesi da scasso e altri materiali utili al compimento di furti nelle zone agricole.

Il lungo inseguimento da parte dei Carabinieri ha permesso di evitare che gli occupanti dell’autovettura potessero compiere furti nelle zone rurali.

Le indagini dell’Arma proseguiranno al fine di identificare i soggetti che si sono dati alla fuga e che probabilmente si trovavano in zona per compiere qualche reato.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.