Comiso Politica

Assenza (Pdl), sono stato frainteso sul taglio degli stipendi dei deputati

Il deputato regionale del Pdl Giorgio Assenza precisa che, in merito al suo intervento in Aula all’Ars sul taglio delle indennita’ dei parlamentari, ritiene sia stato “ampiamente frainteso”.  “Essendo comunque convinto che nessuno auspichi che a far politica in genere tornino a essere i principi e i signori, insomma i ricchi di famiglia, di conseguenza penso che l’indennita’ debba garantire dignita’ di prestazione e mantenere il politico al di sopra di qualsiasi tentativo di corruzione”.Inoltre,  “quando ho detto delle mie spese di spostamento e di quelle necessarie per pagare albergo e ristoranti, non essendo io residente a Palermo, intendevo semplicemente sottolineare che queste in nessun modo pesano ulteriormente sulle casse pubbliche ma sono esclusivamente pagate da me, con quella indennita’ della quale volentieri ho accettato la riduzione”.

One thought on “Assenza (Pdl), sono stato frainteso sul taglio degli stipendi dei deputati”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.