Cronaca Evidenza Ragusa Vittoria

Volevano 100 mila euro per distruggere le foto hard del politico vittoriese

Nella giornata di ieri il nucleo investigativo dei Carabinieri di Ragusa ha arrestato all’ingresso di Comiso Veronica Hodorog, di 40 anni, e George Marin, di 30 anni, originari dell’est Europa, per estorsione aggravata in concorso ai danni di un noto politico ed imprenditore vittoriese. I due criminali, sino ad ieri incensurati, erano riusciti, infatti, a scattare alcune foto compromettenti mentre la vittima si intratteneva con una giovane prostituta, della stessa nazionalità dei due, conosciuta su un sito web di annunci.

Hodorog e Marin avevano ordinato alla vittima di consegnargli 100 mila euro nei prossimi 30 giorni, affinché non scoppiasse lo scandalo. Ieri doveva avvenire il primo pagamento di circa 2000 euro, così per dimostrare la buona volontà del malcapitato. Per fortuna ad aspettare i due vi erano i carabinieri, che da tempo li stavano intercettando, in merito ad un filone di indagini più ampio.

I militari dell’Arma sospettano che questo non sia un caso isolato, per questo le indagini proseguono ed invitano chi dovesse esser incappato in storie analoghe a rivolgersi senza indugi alle forze dell’ordine.

R. D.

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.