Attualità

Scicli, atmosfera suggestiva a SITE CHURCH e QUAM: si può visitare fino al 26 gennaio

Il viaggio è cominciato. Scicli accoglie “L’INGANNO CONTEMPORANEO”, il nuovo progetto di arte contemporanea di Site Specific, gruppo di artisti che sta creando una scia artistico-culturale, riempendo gli spazi monumentali di significati. E la nuova riflessione artistica diviene un viaggio estetico che è  iniziato sabato 21 dicembre nei suggestivi spazi di SITE CHURCH, ovvero la chiesa di Santa Maria della Consolazione, e continua snodandosi per il centro storico di Scicli, fino a concludersi presso la galleria d’arte QUAM. Schizzi, visioni, immagini e riflessioni portate avanti da 10 artisti che si interrogano su quali siano gli inganni del nostro tempo, su quali basi effimere sia basata la nostra costruzione della realtà. Realtà, verità, moralità, credulità, inganno, Un continuum all’interno del quale cerchiamo certezze e costruiamo le nostre illusioni. Così Giovanni Blanco, Luca De Angelis, Doren, Vladimir Vladimirovic Majakovskij, Gianni Moretti, Sebastiano Mortellaro, Rossana Taormina, Giacomo Rizzo, Franco Sarnari, Tian Xiolei offriranno il loro contributo in questo percorso intimo ed espressivo. Un percorso reso possibile dall’artista e ideatore del progetto Sasha Vinci: “La distorsione e la deformazione deliberata della verità ha come conseguenza la propagazione del falso, la diffusione di idee e pensieri iniqui. Traendo vantaggio dalla credulità, l’inganno crea controllo…risvegliare la voce potente dei sensi può essere la sostanza essenziale per illuminare le zone d’ombra dell’inganno”. Il progetto sarà visitabile dal 21 dicembre al 26 gennaio 2014 presso Quam – galleria d’arte contemporanea e fino al 2 marzo presso Site Church.

2

One thought on “Scicli, atmosfera suggestiva a SITE CHURCH e QUAM: si può visitare fino al 26 gennaio”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.