Appuntamenti Comunicati stampa Modica

Modica, poesia e musica al Caffé Quasimodo

I versi dei poeti del Caffè Quasimodo si sono idealmente congiunti con quanto scritto in prosa da autori come il Fazello , il Camilliani, il Mongitore con la sua Sicilia ricercata, i viaggiatori stranieri del sec. XVIII, il siciliano Paolo Balsamo, autore del Giornale di Viaggio in Sicilia , gli storici del sec.XIX fino agli scrittori del Novecento; tutti costoro hanno esaltato, e il gruppo Quasimodo lo ha fatto con loro, la terra iblea nei suoi tratti culturali, materiali ed immateriali, paesaggistici, marini, ambientali, rurali, tutti tratti che nel tempo hanno concorso a modellare il suo paesaggio: “paesaggio fatto di pietra di dorato calcare, forte e tenero, compatto e poroso, ora inciso profondamente nelle “cave” degli insediamenti rupestri, ora strappato con fatica alla terra ed utilizzato per “scrivere” lungo coste marine, valli ed altipiani, con muri, bagli, cisterne, aie, case, ballatoi, chiese e palazzi, la vita e la storia”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.