Attualità

Ferro: “Sono stato delegittimato dal mio popolo…”

Mariano Ferro, leader dei Forconi, scrive sul suo profilo di facebook:

Mi viene da ridere e rifletto.
QUANTA ADRENALINA IN GIRO PER L’ITALIA.
Se penso che erano tutti giocare con i nipotini o a dormire nei loro letti e noi negli autogrill a dormire. Che mal di schiena. Che forti che sono. Hanno tutti voglia di spaccare il mondo. Magari ne fossero capaci. Io ho mollato, mi sono venduto. Ho incassato circa settecentomila euro, aspetto il bonifico da un giorno all’altro, mi hanno fatto uno sgravio totale sulle cartelle esattoriali, ho pure strappato una candidatura alle prossime Europee, non ho ancora scelto il partito ma è così.
COSA VUOI DI PIU’ DALLA VITA. Non potevo rifiutare. Bella questa corsa a sparare su Mariano……
Sembra quasi un impazzimento generale, sembra ci sia una scadenza da mantenere, è più bravo chi la spara più forte, è straordinario chi riesce ad unire e gli racconta che non c’è un partito, c’è la destra ma c’è pure la sinistra, ci sono tutti, quello è un movimento di popolo. Io non sono in grado, SONO STATO DELEGITTIMATO DAL MIO POPOLO.
……………………..Cosa non si fa per costruire denigrando gli altri.
ASPETTO, NON E’ IL MOMENTO, per ora incasso e devo anche dire che mi diverto credetemi.
ACCOMODATEVI !!
Non so se domani riuscirò a non rispondere ma poi penso e mi chiedo: ma a chi dovrei rispondere.
Ne sono certo voi siete più bravi a fottere il popolo. Quello è l’unico a cui risponderemo tutti alla fine. C’E’ TEMPO….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.