Cronaca Evidenza Ragusa

Si suicida lanciandosi dal ponte di San Vito

Si è suicidato gettandosi nel vuoto dal ponte San Vito, a Ragusa.  A denunciare la scomparsa di G. C., 63 anni, erano stati i congiunti, segnalando che l’uomo si era allontanato dalla propria abitazione senza farvi ritorno. La Prefettura aveva immediatamente attivato lo specifico piano provinciale per la ricerca delle persone scomparse coordinando gli interventi previsti per tali casi e attivando tutte le unita’ di ricerca del punto di comando avanzato. Alle attivita’ di ricerca, continuate senza sosta, hanno partecipato le forze dell’ordine, i vigili del fuoco, il servizio provinciale del Dipartimento regionale di protezione civile con i propri volontari, la polizia municipale di Ragusa e l’Azienda sanitaria provinciale. Nel primo pomeriggio le ricerche hanno dato un tragico esito, con il rinvenimento del cadavere nell’area sottostante il ponte San Vito. Con l’intervento dei vigili del fuoco si e’ proceduto al recupero del cadavere che e’ stato riconosciuto dai familiari.  L’ispezione cadaverica effettuata dai medici legali ha confermato che la morte e’ stata provocata dalla caduta e la salma e’ stata, pertanto, restituita alla famiglia.

One thought on “Si suicida lanciandosi dal ponte di San Vito”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.