Curiosità dalla rete

Ebola o Tubercolosi? Caso sospetto a Palermo

Scatta l’allarme Ebola a Palermo. Dopo il ricovero di un extracomunitario messo in isolamento per accertata tubercolosi, un 50enne francese si è recato al pronto soccorso dell’ospedale Buccheri La Ferla, accusando febbre alta e mal di gola.

L’uomo, che era stato alcuni giorni in Togo, uno dei Paesi africani colpiti dal temuto virus della febbre emorragica, è stato posto immediatamente al protocollo anti-Ebola: è stato messo in isolamento e trattato dai sanitari con tutte le procedure previste. Inoltre, i campioni del suo sangue sarebbero stati inviati all’ospedale Spallanzani di Roma, unico specializzato in Italia insieme al Sacco di Milano per le analisi su eventuali contagi. Ed è proprio in questo ospedale che, qualora fosse accertato il contagio da Ebola, il paziente dovrà essere trasferito con la massima urgenza. Per conoscere i risultati delle analisi, però, bisognerà attendere le prossime 24 ore.

Secondo l’assessorato regionale alla Salute, però, non ci sarebbe alcun allarme e l’uomo sarebbe affetto da tubercolosi, proprio come l’immigrato ricoverato nello stesso reparto.

Fonte : Palermo Mania

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.