Cronaca

Fucile nascosto in una stalla resta in carcere Francesco Gulino

Resta in carcere Francesco Gulino, 57 anni, arrestato nei giorni scorsi dopo che all’interno di una masseria di Contrada Castiglione, dove l’uomo si trovava ristretto agli arresti i carabinieri avevano trovato, un fucile calibro 12, perfettamente funzionate, con matricola abrasa e canna mozzata e decine di cartucce di vari calibri. Il Gip di Ragusa, Giovanni Giampiccolo, non ha ritenuto convincenti le motivazioni date dall’interessato durante l’interrogatorio di garanzia alla presenza dell’avvocato Patrizia Romano.

L’uomo ha detto di non sapere perchè l’arma si trovasse lì, probabilmente magari perchè lasciata da qualcuno tempo fa visto che era arrugginita. Il Gip ha deciso di lasciarmo in carcere.

Foto repertorio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.