Evidenza

imprenditore agricolo modicano tenta avances su dipendente

Un imprenditore agricolo modicano di 65 anni, è stato denunciato alla Procura della Repubblica dalla Polizia per violenza sessuale continuata e per violazione delle normative sul lavoro. La presunta vitta è una badante rumena che, sollecitata da amici, aveva deciso di accettare un temporaneo impiego nella raccolta di olive presso il fondo di un’ azienda agricola.

Dopo i primi giorni di lavoro la donna avrebbe subito prima timide avances da parte del datore di lavoro, sempre rifiutate, poi sempre più pressanti richieste di rapporti sessuali, tentativi di contatto e palpeggiamenti. La donna mercoledì scorso avrebbe subito l’ulteriore aggressione da parte dell’anziano e così ha dovuto allontanarsi repentinamente dal luogo chiedendo prima l’aiuto di altri colleghi presenti e poi di amici di nazionalità italiana. La donna è stata soccorsa dalla polizia mentre in lacrime, e ancora scioccata, si allontanava dall’azienda a piedi per le campagne limitrofe.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.