Evidenza

Pedalino,Pina e Paolo murati in casa

ore 11.30 L’ufficiale giudiziario per parlare con Pina e Paolo, ha dovuto scavalcare il balcone, la proposta è stata di lasciare la casa e poi successivamente si darebbe loro la possibilità di ricomprarla.I due coniugi non hanno voluto lasciare la casa e hanno fatto una controproposta: dare alla signora che ha comprato l’immobile trentamila euro, valore d’acquisto, e pagare le spese legali sostenute. Per il momento i coniugi sono ancora barricati in casa.

 

ore 10.00. Intorno alle dieci Pina e Paolo che si sono murati in casa legati a delle bombole, loro stanno dentro dentro in attesa dello sfratto e i Forconi fuori ad attendere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.