Attualità

La Coop di Modica chiude e avvia nuovi tagli

La Coop avvia i licenziamenti dei dipendenti nella Sicilia centro orientale, in particolare. Ne sono stati annunciati 92 che sarebbero gli esuberi ma complessivamente sono 122.
Il taglio è stato ufficializzato nel corso di un incontro al quale hanno partecipato l’amministratore delegato Lucio Rossetto, presente con una delegazione aziendale, e i rappresentanti delle organizzazioni sindacali Fisascat Cisl, Filcams Cgil e Uiltucs Uil. Nella sostanza nell’Iper di Ragusa e nel Super di Modica sono previsti venti licenziamenti(dieci per struttura).In provincia di Catania,

il totale di 92 esuberi è distribuito: Iper Le Zagare, 52 unità Full Time Equivalent; Iper Le Ginestre, 19; Super di Bronte, 10; Super Via Fisichelli, 10; Super Zafferana Etnea, 1. In provincia di Messina, nell’Iper di Milazzo sono previsti 10 tagli. Confermata la chiusura del punto vendita di Modica in Via Modica Ispica per il quale vi è un esubero strutturale; sulle altre unità produttive a Milazzo e Ragusa, per il numero ridotto di unità interessate, è ipotizzabile il ricorso alternativo ad altri strumenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.