Cronaca

Ragusa,discoteca con rissa

Un giovane sferra un pugno in faccia ad una ragazza al culmine di un diverbio in discoteca da cui ne scaturisce una rissa. Uno dei «gentleman» è stato poi identificato e denunciato dalla sezione volanti: si tratta di un 24enne ragusano trovato alla guida di un’auto con all’interno un tirapugni e un coltello, che, stando alle testimonianze raccolte dai poliziotti, il giovane avrebbe brandito durante la rissa, scoppiata alle 4.30 della notte tra sabato e domenica scorsi in una discoteca nei pressi di viale Sicilia a Ragusa. Alla vista dei poliziotti, il giovane aveva invano tentato di disfarsi del coltello, gettandolo dal finestrino. All’arrivo degli agenti i rissosi si erano dispersi ma le successive indagini avevano permesso di risalire alla ragazza picchiata, portata al pronto soccorso assieme ad un’altra amica rimasta ferita, e ad uno dei rissosi, per l’appunto il 24enne.

Il giovane, come accennato, è stato dunque denunciato per possesso ingiustificato di armi ed oggetti atti ad offendere. Coltello e tirapugni sono stati posti sotto sequestro mentre un altro giovane che viaggiava in auto con il denunciato è risultato essere estraneo ai fatti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.