Evidenza

Province per altri sei mesi!

L’Assemblea regionale siciliana ha approvato con 35 voti favorevoli e 17 voti contrari (10 astenuti) il disegno di legge che prevede un’ulteriore proroga di sei mesi (fino al 7 aprile del 2015) del commissariamento delle province, trasformate nel 2013 in Liberi consorzi non ancora entrati in funzione.
La novità è che è stato approvato anche l’emendamento di Antonello Cracolici (Pd), presidente della commissione Affari istituzionali, che prevede il non conferimento degli incarichi, pena nullità, a soggetti titolari di altri incarichi nella pubblica amministrazione regionale. 
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.