Cronaca

Modica: maltrattamenti in famiglia

Una giovane mamma coi suoi tre figli sono stati allontanati dell’abitazione in cui vivono col marito perché subivano continui maltrattamenti dall’uomo. Ieri mattina i carabinieri e le assistenti sociali si sono presentati a casa del nucleo familiare, in uno degli edifici di edilizia popolare di Treppiedi Nord, per seguire il provvedimento.

L’uomo di origine marocchina, vedendo i carabinieri ha cercato in tutti i modi di opporre resistenza fino anche a   gettarsi sotto un’autovettura per creare disordine. Tutto questo non è valso a nulla perché i militari hanno eseguito quanto dovevano.   L’uomo era spesso violento in famiglia sia verbalmente che fisicamente provocando traumi fisici e psichici al resto del nucleo familiare.

One thought on “Modica: maltrattamenti in famiglia”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.