Attualità

Modica, non pulisci casa? Ti denuncio!

Dodici persone denunciate per inottemperanza all’ordinanza di procedere alla scerbatura di piante e siepi. E’ il risultato dei controlli eseguiti dal Nucleo Operativo di Polizia Ecologia del Comando di Polizia Locale di Modica a seguito dell’emissione di ordinanze con le quali veniva imposto ai proprietari di immobili di procedere a scerbare le rispettive proprietà per evitare il deposito, in particolare, di rami che si depositano o che sporgono sulla pubblica vita e che creano nocumento per la pubblica incolumità. Spiega l’assessore alla Polizia Locale, Pietro Lorefice – “I rami o i rovi, magari per il vento o per varie intemperie, possono finire sulla strada e diventare pericolo per i pedoni e per i veicoli”. Una volta individuato l’immobile dove sussiste il pericolo, viene emessa ordinanza con la quale il proprietario viene invitato a provvedere ad eliminare il pericolo entro un periodo di tempo ben stabilito. Trascorso questo periodo senza esito, si è proceduto al deferimento all’autorità giudiziaria degli inadempienti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.