Politica

Vittoria, Dezio lascia l’incarico

L’architetto Rosario Dezio, figlio dell’assessore ai Lavori pubblici,coinvolto nelle polemiche degli incarchi diretti ha rinunciato all’incarico che gli era stato conferito dal Comune di Vittoria. Dezio rinuncia ad ogni compenso  e Nicosia apprezza dicendo: “Nonostante la giovane età  l’architetto Dezio con il suo gesto ha dimostrato di essere un gigante rispetto ai nani della politica, che hanno cercato, cercano e cercheranno sempre di lucrare posizioni di interesse. Non posso che esprimere il mio apprezzamento per il senso di responsabilità, il rispetto delle istituzioni, il garbo e la delicatezza dimostrati da un professionista al quale avevo già espresso solidarietà per gli ingenerosi attacchi subiti, e al quale ora esprimo i miei sensi di stima professionale e umana.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.