Evidenza

Nuovi particolari sulla morte di Loris: asfissia da strangolamento

“Asfissia da strangolamento con precipitazione violenta”: Questo è quanto sta emergendo in queste ore secondo l’esame dell’autopsia,  il bimbo, dopo essere stato strangolato, è stato lanciato da un’altezza di 2,5 metri . Questi alcuni particolari dell’ultima ora detti dal Procuratore Capo Petralia, in una breve conferenza stampa dove aggiunge “Al momento risulta infondata la presenza di segni di violenza a scopo sessuale,il bambino è stato gettato nel canalone da un’altezza di due metri, due metri e mezzo”. E questo spiegherebbe la ferita trovata sulla testa del ragazzino.Le indagini proseguono a 360 gradi.

2 thoughts on “Nuovi particolari sulla morte di Loris: asfissia da strangolamento”

  1. Chiunque sia stato meriterebbe di essere linciato e torturato in piazza dalla popolazione, fino a fargli fare la fine del piccolo innocente. VIGLIACCO o peggio ancora VIGLIACCA!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.