Attualità

Lo Scicli di C5 è primo nel campionato di C2

Sono stati tre giorni pieni di soddisfazioni per la “Nice Hand Città di Scicli C5”: tre giorni in cui la squadra cremisi è balzata in vetta alla classifica del campionato regionale di serie C2.

Sabato 29 novembre i cremisi hanno affrontato la trasferta a Siracusa, per giocare contro il Santa Lucia, e sfoderando un’ottima prestazione non hanno lasciato scampo ai padroni di casa. Dunque fondamentale vittoria in trasferta con il risultato finale di 5-1, frutto delle reti di Falla, autore di una doppietta, Trovato, Greco e Cavallaro.

Al termine della gara, il mister Simone Giannì ha elogiato la prestazione dei suoi giocatori, sottolineando l’ottima gestione della partita: “Abbiamo gestito bene la partita, con delle buone trame di gioco. Sicuramente i punti in trasferta, in un campionato così equilibrato, fanno la differenza”.

Dopo l’importante vittoria esterna di Siracusa, i cremisi non hanno avuto nemmeno il tempo di gioire per i tre punti ottenuti che subito hanno dovuto pianificare la sfida al vertice contro il “Città di Sortino”, valevole per il recupero dell’ottava giornata, fissata lunedì 1 dicembre.

Il Geodetico, casa storica del calcio a 5 a Scicli, ha vissuto momenti che hanno riportato la memoria a qualche anno fa, quando l’indimenticato Pro Scicli giocava in serie A1 e l’impianto sportivo ribolliva ad ogni partita. E la gara contro il Sortino non ha avuto nulla da invidiare allo spettacolo proposto in quegli anni e da quelle categorie.

Una partita tiratissima, dalle mille emozioni, combattuta fino alla fine. Il risultato finale, 5-4 in favore del Città di Scicli C5, non rispecchia al meglio lo svolgimento della gara.

I cremisi, infatti, dopo aver chiuso il primo tempo in vantaggio per 4-1, hanno subìto il veemente rientro del Sortino, desideroso di recuperare il gap e mettendo in seria difficoltà i padroni di casa.

A dare ossigeno ai cremisi, però, c’ha pensato un rigore che ha permesso di avere nuovamente due reti di vantaggio e gestire meglio gli ultimi minuti di partita. A tempo scaduto, il Sortino ha accorciato ancora le distanze, fissando il risultato nel 5-4 finale.

Le reti del Città di Scicli C5 sono state realizzate da Cavallaro, autore di una doppietta, Gennaro, Piccione e Mittelman.

Visibilmente soddisfatto mister Giannì: “Abbiamo dimostrato di avere un gruppo solido, la disponibilità dei ragazzi ed il loro impegno negli allenamenti ci dà la spinta giusta per raggiungere sempre nuovi obiettivi. Ringrazio, a nome di tutta la società, gli sportivi sciclitani che hanno affollato il Geodetico dandoci un grandissimo supporto. Per il resto, già da oggi siamo proiettati alla difficile trasferta di sabato a Melilli”.

Dopo undici giornate di campionato, a due gare dalla fine del girone di andata, il Città di Scicli C5 occupa la prima posizione in classifica, in condominio con il Kamarina, a quota 24 punti.

Prossimo impegno, sabato 6 dicembre 2014, in trasferta contro il Pro Melilli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.