Evidenza

I Ros del caso di Yara arrivano a Ragusa per Loris

Gli ufficiali e i  marescialli del Ros, di un gruppo specializzato su crimini violenti, gli stessi che si sono occupati del caso della piccola Yara,sono arrivati a Ragusa per dare un contributo  sull’omicidio del piccolo Loris Stival, 

Durante la notte non si sono fermati gli interrogatori e in modo particolare gli investigatori si stanno concentrando  sulle immagini delle telecamere che avrebbero ripreso la mamma di Loris nelle strade di Santa Croce la mattina del 29 novembre scorso, in quanto mentre la mamma e il fratellino sembrerebbero comparire nelle immagini, non si può dire altrettanto del piccolo Loris che sembrerebbe essere inesistente nei vari fotogrammi rivisti.

 Foto Ansa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.