Cronaca

Morte Daniela Dinatale si apre fascicolo per omicidio colposo

La procura di Ragusa ha aperto un fascicolo di indagine per il reato di omicidio colposo per la morte dell’infermiera Daniela Dinatale, 51 anni, trovata morta dal figlio, all’interno del suo appartamento di Corso Italia la mattina del 28 novembre scorso. La donna quel giorno, seppur attesa a lavoro , non era andata, questo ha fatto scattare l’allarme. Il figlio l’ha ritrovata morta in casa, sdraiata sul letto come se dormisse. In casa tutto in ordine, ma dopo l’autopsia che ha escluso la morte per motivi cardiocircolatori o per reazioni ipotetiche al vaccino anti-influenzale, si è giunti alla decisione di aprire l’indagine per omicidio colposo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.