Attualità

Città di Scicli C 5, un pari per rimanere tra le prime

La penultima partita del girone di andata del Campionato regionale di serie C2 del Città di Scicli C5 ha quasi dell’incredibile. Che l’Asd Pro Melilli era un avversario parecchio ostico e con tutti i mezzi per impensierire i cremisi lo si sapeva sin dall’inizio; ma visto l’andamento della partita, di certo il pareggio è stato un risultato a sorpresa. Una partita che per i cremisi sembrava essersi messa, sin da subito, sui binari migliori, con i gol di Papaleo (prima rete alla sua prima uscita ufficiale con il Città di Scicli) e Pisani (nella foto), che lasciavano certamente ben sperare sull’andamento della stessa. Invece un improvviso blackout della squadra ha permesso ai padroni di casa di accorciare le distanze per poi raggiungere il pareggio ad inizio secondo tempo.
La reazione dei cremisi non è tardata ad arrivare. Trovato e Mittelman mettono a segno i due gol che portano lo Scicli sul 2-4, ma un Pro Melilli mai domo rialza la testa e riesce a riacciuffare il pareggio sul 4-4. Nei minuti finali, il Città di Scicli ha l’occasione per portare a casa i tre punti, ma lo stesso Mittelman fallisce un tiro libero che era stato concesso ai cremisi.
C’è sicuramente da menzionare la straordinaria prestazione del portiere del Pro Melilli, che ha chiuso a doppio mandata la saracinesca della sua porta, aiutando sensibilmente la sua squadra a non capitolare sotto i colpi di un Città di Scicli che c’ha provato fino alla fine. L’allenatore-giocatore cremisi Simone Giannì, ha voluto così commentare la partita: “Penso che la squadra abbia giocato un’ottima partita, creando tantissime occasioni. Purtroppo per noi, il loro portiere ha serrato la porta. Tutti i ragazzi scesi in campo hanno profuso grande impegno. Il nostro percorso di crescita continua e sono fortemente convinto che già dalla prossima partita contro l’Iblea 99 riprenderemo il nostro cammino e chiuderemo il girone di andata nel migliore dei modi”.
Prossimo impegno per il Città di Scicli C5, valevole appunto per l’ultima partita del girone di andata, è fissato per sabato 13 dicembre contro l’Iblea 99, per un derby ibleo che promette spettacolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.