Attualità

Nuovi pesci nei nostri mari

Pesci originario dell’Oceano Indiano sono stati pescati a Scoglitti da Giorgio Criscione, un dilettante. Si tratta di quattro esemplari, di cui uno morto, di monacanto reticolato scientificamente “Stephanolepis Diaspro”. Il pescatore ha immediatamentea avvertito la Guardia Costiera che, a sua volta, ha allertato il responsabile del Museo di Storia Naturale di Comiso, Gianni Insacco.

L’esemplare è morto farà parte della collezione naturalistica del museo mentre gli altri tre sono stati portati nel museo per lo studio. «Questi pesci – ha spiegato Insacco – sono arrivati nel Mediterraneo negli anni ’20 del secolo scorso dopo l’apertura del Canale di Suez. Nel 1927 uno venne avvistato nei pressi delle coste israeliane, poi altri in Turchia ed in Grecia. Nel 1993 ne fu trovato un solo esemplare a Palermo, poi nelle Egadi e a Lampedusa».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.